Cabtutela.it

Si sarebbe allontanato a bordo dell’auto di un amico di famiglia che lui stesso chiamava “zio”, prima di scomparire nel nulla.

La storia è quella di Mauro Romano di cui, il 20 giugno del 1977, all’età di soli 6 anni, si sono perse le tracce da Racale, in provincia di Lecce. La svolta nell’inchiesta giunge dall’arresto, lo scorso febbraio, di un uomo di 71 anni residente a Taviano, nella stessa area del leccese, che è attualmente accusato di atti sessuali su minori.

Un arresto dal quale è scaturita la riapertura dell’inchiesta sulla scomparsa del piccolo Mauro da parte del pm di Lecce, Stefania Mininni, dopo l’istanza formulata dal legale della famiglia Romano, Antonio Maria La Scala.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui