Cabtutela.it
acipocket.it

Ecco alcune anticipazioni delle linee guida del governo per il coronavirus, come anticipato dal Corriere della Sera. Resta l’obbligo della mascherina, più attenzione al distanziamento sociale sulle spiagge.

Obbligo di indossare la mascherina nei luoghi chiusi quando non si può garantire il distanziamento sociale, ma non i guanti. Nei locali pubblici bisognerà lasciare le proprie generalità che saranno conservate per due settimane. Ancora necessaria la sanificazione dei luoghi.

La riapertura delle discoteche era prevista per martedì prossimo, ma il governo è orientato a mantenere il divieto per i balli al chiuso almeno fino alla fine del mese. Saranno quindi le Regioni a deciderlo autonomamente, come in Puglia.

Prorogato il divieto di ingresso a chi proviene da 13 Paesi (Armenia, Bahrein, Bangladesh, Kuwait, Oman, Bosnia Erzegovina, Macedonia del Nord e Moldova, Brasile, Cile, Panama, Perù e Repubblica Dominicana). Obbligo di quarantena per 14 giorni per chi proviene dagli Usa.

Ancora da decifrare le linee guida sulla necessità di rendere più stringenti i controlli su sagre, fiere ed eventi pubblici. Il divieto di assembramento rimane in vigore, soprattutto sulle spiagge dove sono stati segnalati stabilimenti che non rispettano le regole anti Covid tra ombrelloni, sdraio e lettini. Per questo non è escluso che venga emanata anche una nuova circolare del Viminale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui