Cabtutela.it
acipocket.it

All’ospedale Perinei di Altamura è stato eseguito un intervento di chirurgia oncologica senza ricorrere all’anestesia generale, ma tenendo il paziente sveglio. Ad operare con l’innocativa è stata l’equipe della Unità operativa di Urologia – guidata dal dottor Mario De Siati – e affiancata dal team di anestesisti, che hanno eseguito una cistectomia radicale con una anestesia meno invasiva in un uomo di 73 anni affetto da carcinoma della vescica. Il paziente aveva una situazione di partenza molto complessa che rendeva incompatibile l’intervento di chirurgia tradizionale in anestesia generale.

“La cistectomia è un tipo di intervento abbastanza routinario che generalmente viene eseguito in anestesia generale, ma in questo caso, viste le condizioni di salute precarie, e l’età, abbiamo preferito operare con il paziente praticamente sveglio riducendo perdite ematiche e stress chirurgici”, spiega De Siati.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui