Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

E’ ormai compromessa la stagione estiva di Torre Quetta, spiaggia pubblica e luogo serale per la movida sul lungomare a sud di Bari. La decisione del Tar Puglia – che ha rigettato l’istanza cautelare fatta dalla società, ricorsa contro l’interdittiva antimafia della Prefettura di fine maggio e contro la revoca delle concessioni decisa conseguentemente dal Comune – obbliga l’amministrazione a una gestione parziale. Senza aprire i bar e gli altri servizi e garantendo l’accesso ai cittadini. La società dovrà sgomberare sia Torre Quetta che il bar della spiaggia più centrale di ‘Pane e pomodoro.

Il lido però è frequentato ugualmente da runner e bagnanti nonostante gran parte degli ingressi siano bloccati da catene e lucchetti. Si accede da alcuni varchi, con una sensazione diffusa di mancata manutenzione soprattutto in prossimità della battigia, dove i ciottoli creano dune causate dalle mareggiate invernali. (video in basso)

“Da questo momento – aveva commentato il sindaco Antonio Decaro – parte una nuova sfida per l’amministrazione e per la città per far tornare a vivere quello spazio come lo abbiamo conosciuto in questi anni”. Torre Quetta dovrebbe riaprire in poche settimane, almeno entro l’inizio di agosto.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui