Cabtutela.it
acipocket.it

“L’Asl Bari rischia di avere nell’imminente mese di agosto, per quanto riguarda il servizio 118 di Emergenza – Urgenza, 246 turni da 12 ore scoperti, per un totale di quasi 3000 ore”: a lanciare l’allarme è il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, Ignazio Zullo. “Invitiamo il presidente-assessore Michele Emiliano – prosegue – a sottrarre tempo alla sua campagna elettorale permanente e ad affrontare le criticità esasperanti che hanno indotto e inducono tuttora tanti medici ed operatori a dimettersi dal servizio, e a disertare gli avvisi pubblici che periodicamente vengono banditi per colmare le gravi carenze di personale.

Il servizio 118 è stata un’intuizione, poi sperimentata e resa operativa nei vari territori, da Raffaele Fitto. Ma va difeso con decisione per la sua importanza e delicatezza per la collettività, a prescindere da primogeniture di sorta, e smantellarlo di fatto attraverso disattenzioni, ritardi, mancati interventi è un’ipotesi assolutamente da rigettare, nonostante i limiti sempre più evidenti di Emiliano”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui