Cabtutela.it

Il circolo Canottieri Barion di Bari riparte con un nuovo ds, Carlo Quaranta, e il pluricampione del mondo Ruggero Verroca come brand ambassador, per rilanciare la propria dimensione sportiva: è questa la linea indicata dal neo presidente del sodalizio Francesco Rossiello.

«Vogliamo aprirci alla città – spiega il presidente Rossiello – Il Barion deve diventare un circolo conosciuto da scuole e famiglie, con un occhio all’agonismo di alto livello che è sempre stato il nostro segno distintivo, e l’altro al dialogo con le istituzioni e gli altri circoli del territorio». Rossiello ha una serie di nuove scommesse: «Amplieremo l’offerta di canoa e vela, soprattutto per gli adulti. Siamo fiduciosi di poter fare qualcosa di importante¯.La sezione canottaggio è stata affidata a Maria Cristina Rizzo, già campionessa italiana nel quattro di coppia senior e maglia azzurra, con il supporto di Lorenzo Orlando, vice campione del mondo nel quattro di coppia pesi leggeri nel 2003. A dirigere la sezione canoa ecco Nicola Perchiazzi, coadiuvato dal responsabile uscente Michele Carella. Confermato alla guida della vela il pluridecorato Nicola de Gemmis. Determinato il ds Quaranta, che seguirà la sezione canoa: »Rilanceremo l’ambizione dei nostri giovani. Ô arrivato il momento di far tornare il nostro circolo ai livelli di sempre«


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui