Cabtutela.it
acipocket.it

“Dopo Vendola ed Emiliano c’è solo da rimboccarsi le maniche: le priorità sono lavoro, agricoltura, lotta alla Xylella, turismo, la pesca, le infrastrutture e la riapertura dei troppi ospedali chiusi da Emiliano e dal Pd”: lo ha detto a Bari il leader della Lega, Matteo Salvini, durante un incontro per la presentazione dei candidati al Consiglio regionale pugliese. “Sono orgoglioso – ha continuato – che per la prima volta la Lega sia pronta a governare la Puglia, portando il modello di buon governo che da tanti anni applichiamo a tanti Comuni e in tante Regioni. Non vedo l’ora che arrivi il 20 e 21 settembre. I pugliesi sceglieranno il cambiamento dopo Vendola ed Emiliano, ne sono convinto”.

“Posti, poltrone e incarichi li lasciamo decidere agli elettori pugliesi. Noi ci stiamo occupando di futuro non di posti”: lo ha dichiarato il leader della Lega, Matteo Salvini, a Bari, rispondendo alla domanda se, in caso di vittoria, il presidente del Consiglio regionale sarà un eletto nelle liste di Forza Italia. “Chi farà cosa lo lasciamo decidere agli elettori – ha proseguito Salvini – e io ho come la sensazione che nel centrodestra la Lega sarà la più scelta dagli elettori pugliesi. Fitto l’ho incontrato più volte privatamente e sentito telefonicamente più volte, ci sarà modo e tempo per incontrarlo in pubblico, tornerò in Puglia almeno altre tre volte”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui