Cabtutela.it
acipocket.it

Sarebbero almeno 18 le persone contagiate dal Coronavirus all’interno della residenza per anziani Oasi di Santa Fara di Bari, struttura che ospita pazienti non più autosufficienti. Il dilagare del contagio sarebbe stato scoperto lo scorso venerdì quando l’accertamento di un primo caso di positività avrebbe fatto scattare l’indagine epidemiologica a tappeto per tutti gli ospiti e il personale impiegato nella struttura.

Secondo quanto si apprende, la situazione sarebbe sotto controllo e sono attive misure di isolamento per limitare il rischio di ulteriori contagi. Nessuna delle persone risultate positive sarebbe stata trasferita in ospedale. Si tratta del terzo focolaio scoppiato all’interno di una Rsa barese in questa seconda fase dell’emergenza sanitaria.

“Allo stato attuale non c’è nessuna emergenza specifica – ha garantito, sulle pagine della Gazzetta del Mezzogiorno, il capo del dipartimento Salute, Vito Montanaro – ma la Regione e le Asl mantengono comunque l’attenzione”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui