Cabtutela.it
acipocket.it

Sono 10 gli operatori del laboratorio di analisi, area trasfusionale, dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo che sono risultati positivi al Coronavirus. Di questi, la metà risulta totalmente asintomatica, mentre la restante parte presenta lieve sintomatologia. Tre coloro per cui è stato necessario il ricovero in ospedale, ma le cui condizioni non desterebbero alcuna preoccupazione.

“Il contagio – riferisce il direttore sanitario della struttura ospedaliera – è avvenuto in ambito familiare. Una nostra laboratorista ha contratto il virus dal padre e da lì è partita la catena di contagi. Attualmente – aggiunge Bochicchio – sono stati eseguiti un centinaio di tamponi al personale del laboratorio di analisi, fortunatamente quasi tutti sono risultati negativi. La situazione è decisamente sotto controllo”. Ad oggi, nella struttura ospedaliera, sono ricoverate complessivamente 32 persone positive al Covid19, di cui due in terapia intensiva ed entrambe con un quadro clinico impegnativo, fanno sapere dalla Casa Sollievo della Sofferenza.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui