Cabtutela.it
acipocket.it

I carabinieri della Compagnia di Bari Centro, coadiuvati da personale della Compagnia di Intervento Operativo dell’11° Reggimento CC “Puglia”, hanno svolto un servizio coordinato nelle zone del centro di Bari, particolarmente frequentate dai ragazzi per la movida, al fine di verificare il rispetto delle recenti prescrizioni per il contenimento del contagio da Covid – 19.

I militari hanno controllato complessivamente oltre 80 persone ed una decina di esercizi commerciali, svolgendo un’importante azione di sensibilizzazione per il rispetto dell’obbligo di utilizzo di protezioni delle vie respiratorie e del mantenimento del distanziamento sociale, sanzionando 7 soggetti sorpresi senza mascherina.

Inoltre, l’azione di controllo ha permesso anche di verificare, nel Borgo Antico, la mancanza di patente di guida e copertura assicurativa a carico di un ragazzo in sella ad uno scooter, recidivo nel biennio e quindi deferito in stato di libertà per guida senza patente, con conseguente sequestro del mezzo.

Contestualmente, a Capurso, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti in una sala ricevimenti, ove era in corso una festa per un diciottesimo compleanno a cui stavano partecipando 56 persone. Al proprietario del locale è stato contestata la violazione delle misure per la prevenzione della diffusione del coronavirus ed è stata disposta la chiusura dell’attività per un giorno.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui