Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Un’odissea che dura da tre settimane. A raccontarla la nipote di un uomo di 93 anni: il medico curante è andato in pensione e ha necessità di procedere al più presto al cambio. Sono partite le comunicazioni alla Asl di Bari via mail, ma da tre settimane non si hanno risposte. “Compromesso il diritto alla salute – ci racconta la nipote – sono settimane che mio nonno e la sua badante si ritrovano senza medico, pur avendo proceduto all’invio di tutta la documentazione. Alla Asl nessuno risponde al telefono. Mio nonno ha 93 anni, ha bisogno di farmaci, di prescrizioni, di visite ed  ora è in balia del nulla”.

La famiglia ha contattato anche il nuovo medico scelto ma non risulta alcun cambio. “Non sappiamo davvero come fare”, conclude la nipote. In questo periodo gli uffici dell’anagrafe sanitaria della Asl di Bari, a causa dell’emergenza coronavirus, sono invasi da centinaia di richieste. Ma il servizio di cambio medico dovrebbe essere garantito quasi in tempo reale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui