Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Il Petruzzelli sospende gli spettacoli in presenza. E’ quanto annunciato dalla Fondazione Teatro attraverso un comunicato. Nello specifico, ad essere sospese, saranno le stagioni dell’Opera e del Balletto, una scelta dovuta sia alla sicurezza del pubblico, sia a quella degli artisti.

“La programmazione operistica che prevede la presenza simultanea in scena di un elevato numero di artisti – ha specificato la Fondazione – non può per il momento proseguire, nel rispetto delle regole anti contagio dal virus. Gli abbonati e i cittadini che hanno acquistato i biglietti per gli spettacoli annullati della Stagione d’Opera e di Balletto 2020, che erano in cartellone dal 13 ottobre al 29 dicembre, potranno scegliere se richiedere voucher o rimborsi”.

Non si tratta però di una chiusura totale, la stagione sinfonica infatti proseguirà in streaming.

“Come promesso dal sovrintendente Massimo Biscardi, il teatro, prosegue con le attività in streaming annunciando un nuovo ciclo di concerti straordinari oltre alla prosecuzione ‘virtuale’ della Stagione Concertistica 2020 e dei Family Concert  – dichiara ancora la Fondazione – e anche la Fondazione Petruzzelli con le sue attività streaming partecipa al Progetto Anfols, aperti nonostante tutto”.

Il primo appuntamento con la nuova modalità online è quello di sabato 7 novembre alle 19.00, giornata in cui è in programma il primo dei nuovi “incontri virtuali” con la grande musica sinfonica in streaming direttamente dal Teatro Petruzzelli. Dirigerà l’Orchestra del Teatro Giampaolo Bisanti, solista Benedetto Lupo (pianoforte).

Il concerto rientra nella serie di appuntamenti speciali che vedranno come protagonisti sia i direttori, sia i solisti di grande prestigio accanto, ovviamente, all’immancabile presenza dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui