Cabtutela.it
acipocket.it
amgasbari

“Il nuovo consiglio regionale pugliese si riunirà, per la prima volta, il giorno 26 novembre 2020 alle ore 12, presso la sala delle adunanze del palazzo regionale. L’occasione sarà propizia per riunire il popolo degli ambientalisti in una significativa manifestazione nel piazzale antistante la sede della Regione Puglia”. Lo scrivono i portavoce dei cittadini che seguono da vicino la realizzazione del parco di costa Ripagnola, il tratto di verde incontaminato sul mare, tra Mola e Polignano.

Tra i comitati e le associazioni che hanno a cuore il tema della difesa dell’ambiente dalla speculazione edilizia, il comitato di scopo “I gabbiani del parco di Costa Ripagnola” è capofila, avendo sollecitato con successo, attraverso l’invio di due esposti, la Presidenza del Consiglio dei Ministri ad impugnare la legge istitutiva del parco naturale davanti alla Corte Costituzionale, con l’intento di aumentare e migliorare la tutela delle aree ambientali protette.

“La legge regionale è stata stravolta in molte parti significative ed emendata in senso peggiorativo dagli interventi finali del consigliere Amati e del comune di Polignano. E’ stata approvata il 28 luglio nonostante le proteste degli ambientalisti e le perplessità sollevate dallo stesso dipartimento ambiente regionale tramite i puntuali interventi dell’ingegner Barbara Valenzano”, aggiungono.

Il popolo degli ambientalisti chiede che la legge venga al più presto modificata in sede regionale, ad opera della nuova assise, legge già impugnata alla Corte Costituzionale dal  Governo, su proposta del ministro degli affari regionali Boccia e del ministro dei beni culturali e del turismo Franceschini. “Si chiede all’assise consigliare in procinto di insediarsi, di rimediare alla mancata tutela dell’area protetta assecondando i motivi di impugnazione del Governo”.

La manifestazione – sit in si svolgerà alle ore 11.30, nel piazzale antistante al palazzo regionale, in via Gentile 52 a Bari, il giorno 26 novembre 2020, data di insediamento del nuovo consiglio regionale. 

 ASSOCIAZIONI, COMITATI E FORZE POLITICHE ADERENTI 

  • I Gabbiani del Parco di Costa Ripagnola – Bari
  • I Pastori della Costa – dalla Collina al Mare – Conversano
  • Mario Conca – Cittadini Pugliesi
  • M24A Equità territoriale
  • Rifondazione comunista – Bari
  • Fai – Puglia
  • Fare Verde 
  • Archeoclub – Bari
  • Coordinamento associazioni e comitati “Giù le mani dalla costa dei trulli – salviamo Ripagnola”

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui