Cabtutela.it
acipocket.it

La denuncia giunge tramite un post pubblicato sulla pagina Facebook del sindaco Decaro, da un cittadino barese che, poco dopo essere salito sul bus Amtab numero 7319, ha scattato una fotografia per testimoniare lo stato di affollamento all’interno della vettura. Posti a sedere tutti occupati e molta gente in piedi, tra cui anziani e mamme con bambini piccoli nei passeggini. Tutti muniti di mascherina, come previsto, ma purtroppo, tutti vicini tra loro, ben oltre il limite consentito dalla normativa sul distanziamento sociale. 

“Signor sindaco è normale una situazione del genere?”, chiede il giovane al primo cittadino, precisando che i passeggeri del mezzo si trovavano ammassati nella vettura a soli dieci centimetri di distanza gli uni dagli altri. Una preoccupazione che dilaga, tra la cittadinanza, anche in previsione della riapertura delle scuole il prossimo 7 gennaio, che avrebbe come diretta conseguenza l’aumento dell’utenza del trasporto pubblico urbano.

Il viaggiatore racconta che l’autista, nonostante il già evidente sovraffollamento, ha continuato a far salire altre persone ad ogni fermata. A completare il quadro, stando a quanto raccontato nel post, il degrado e la sporcizia all’interno della vettura, in cui sarebbero state trovate anche buste della spazzatura abbandonate da incuranti cittadini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui