Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Potrebbe essere un solo falò simbolico a rappresentare l’evento tradizionale delle Fanòve di Castellana, che il prossimo 11 gennaio, per la prima volta, non saranno accese nei consueti luoghi pubblici del paese. A comunicarlo è il sindaco di Castellana Grotte, Francesco De Ruvo, che “con il cuore infranto”, spiega che la sofferta decisione è dovuta essenzialmente alle attuali normative anti-Covid. 

“Tuttavia – sottolinea il primo cittadino del paese in provincia di Bari – in stretto raccordo e condivisione con il Comitato Feste Patronali si sta valutando l’ipotesi di predisporre l’accensione di una singola Fanòva simbolo della devozione, della speranza e della ripartenza di tutti noi castellanesi. Non sarà la pandemia a spezzare il filo della devozione che rende unica la nostra comunità – conclude il sindaco – e che va avanti da 330 anni”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui