Cabtutela.it
acipocket.it

Nella settimana dal 6 al 12 gennaio in Puglia il rapporto tra tamponi effettuati e numero cittadini positivi (escludendo i tamponi ripetuti) si è attestato al 32,8%, un dato inferiore rispetto a quello della settimana precedente quando era al 34,1%, ma resta superiore alla media italiana (29,5%). E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto settimanale Gimbe pubblicato oggi. Secondo lo studio, in Puglia, inoltre, sono in crescita i casi attualmente positivi ogni 100mia abitanti, pari a 1.371, mentre la media nazionale è di 944.

L’incremento percentuale dei casi rispetto a sette giorni prima è dell’8,5%. Infine, dal rapporto emerge che il 41% dei posti letto di “area medica” è occupato da pazienti Covid, oltre la soglia di allerta del 40% e sopra la media nazionale che è del 37%. Anche nelle terapie intensive, il 37% dei posti letto è occupato da ammalati Covid, la soglia di allerta è del 30%. ANSA


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui