Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Sono le ore 22.00 quando i Carabinieri di pattuglia della Stazione Carabinieri di Capurso (Bari) notano un’autovettura che è appena passata a semaforo rosso. La inseguono e la fermato per contestare al conducente la violazione appena commessa. Al momento del controllo, i militari si accorgono che M.N. 33enne, noto alle Forze di Polizia, è residente a Bari e che pertanto ha violato anche le norme di contenimento della pandemia prevista dall’’ultimo DPCM.

Ma i Carabinieri non si fermano alla sola contestazione amministrativa delle predette violazioni e rilevano durante la perquisizione personale quattro pezzi di hashish per un totale di 100 grammi e il danaro, circa 300 euro, presumibilmente provento dell’attività illecita posta in essere dall’uomo. Per lui sono scattate le manette ed è stato sottoposto agli arresti presso il proprio domicilio a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La sostanza stupefacente e la somma di danaro rinvenute sono state sottoposte a sequestro.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui