Cabtutela.it
acipocket.it

Nell’ultima giornata del campionato di Serie A femminile il Napoli ha superato per 1-0 le Pink Bari. Con questo ennesimo ko (11 di fila) la squadra pugliese si ritrova in fondo alla classifica, con soli tre punti conquistati all’esordio del girone d’andata e la zona salvezza che si allontana sempre più. Decisivo nella ripresa il gol Popadinova al 51′.

Un risultato che rispecchia le difficoltà delle baresi, che di questo passo difficilmente potranno evitare la retrocessione tra i cadetti. Un vero peccato, nonostante i recenti acquisti della italo americana Maria Zecca e di un difensore esperto come Chelsea Weston, classe 1990 con una lunga esperienza nel calcio inglese. “Vietato arrendersi”, il motto delle Pink ma appassionati e tifosi chiedono con forza un intervento della società e del presidente Alessandra Signorile.

Alcuni dei commenti sui social: “Ci vuole un vero allenatore, dopo 11 sconfitte consecutive si devono prendere decisioni drastiche è la legge del calcio”. “Non segnare un gol nella partita contro l’ultima in classifica è la sintesi di un intero campionato”. “Permettetemi di incoraggiarvi a ricercare gli equilibri un po mancanti, da individuare nell’interazione e connessione delle capacità individuali, posizioni, tempi e spazi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui