Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Sono risultati tutti negativi i cento componenti della comunità situata nel campo di Santa Rita, a Japigia coinvolti, negli scorsi giorni in una campagna di prevenzione sanitaria nei confronti di cento cittadini apparenenti alla comunità.

Lo screening sanitario, effettuato con tamponi rapidi a tappeto, è stato effettuato su iniziativa del Comune in collaborazione con il dipartimento di prevenzione della Asl, operatori sociali e forze dell’ordine. La somministrazione, nello specifico, è stata realizzata grazie alla collaborazione con il dipartimento di Prevenzione ASL BA e all’intervento degli operatori sanitari del presidio ospedaliero Bari Sud S.O. Di Venere Bari-S.O. Fallacara Triggiano, U.O.C. Patologia Clinica, coordinato dal dottor Edmondo Adorisio.

La comunità Rom di Bari Japigia ha responsabilmente risposto alla richiesta avanzata dallo stesso dipartimento. “Sono circa un centinaio, tra adulti e bambini, i tamponi somministrati e non si è verificato nessun caso di positività al Covid-19” – ha dichiarato Daniel Tomescu, referente del campo e operatore del progetto Pon destinato al campo barese per l’inclusione e l’integrazione dei bambini rom, sinti e caminanti Rsc, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

“Ci impegniamo quotidianamente – ha aggiunto Tomescu – per favorire e stimolare un processo di inclusione nella città di Bari di cui ci sentiamo parte. Stiamo facendo e continueremo a fare del nostro meglio durante questo periodo di emergenza sanitaria, restando a casa il più possibile, uscendo solo per esigenze particolari, indossando le mascherine e rispettando tutte le disposizioni comunicate alla popolazione per ridurre i rischi da contagio”.

A fare eco alle sue parole quelle dell’assessore comunale al Welfare, Francesca Bottalico. “Continua il lavoro di prevenzione socio-sanitaria nei luoghi più vulnerabili della città attraversati da progetti educativi e territoriali. In piena emergenza sanitaria diventa fondamentale offrire opportunità a tutti di accedere ai tamponi” – ha concluso l’assessore.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui