Cabtutela.it
acipocket.it

Suor Vittoria, 87 anni, è la prima vaccinata a domicilio della Asl Bt. Questa mattina il dottor Giancarlo Cannone e la dottoressa Annamaria Zagaria dell’Ufficio di Igiene di Andria le hanno somministrato la prima dose di vaccino nel Convento dove vive. “Una grande emozione”, ha detto suor Vittoria.

Comincia così la campagna di vaccinazione sugli over 80 del territorio che nel pomeriggio, alle 15, continuerà con l’avvio delle somministrazioni ambulatoriali. Coinvolti tutti gli Uffici di Igiene dei dieci comuni della Bat dove ogni mezz’ora si avvicenderanno 5 cittadini per consentire le operazioni di registrazione, somministrazione e osservazione. A Trani invece l’amministrazione comunale ha messo a disposizione il Palazzetto dello Sport, ieri utilizzato per il personale scolastico: oggi saranno vaccinati 262 cittadini tranesi.
Quindi sul tutto il territorio, soltanto nel pomeriggio di oggi, saranno vaccinati 540 cittadini (solo nei comuni di Spinazzola e Minervino le vaccinazioni cominceranno nel fine settimana).
“Numeri importanti, un grande impegno da parte di tutto il personale coinvolto in questa prima fase di vaccinazione di massa, ancora una volta una grande prova di partecipazione e organizzazione – dice Alessandro Delle Donne – stamattina abbiamo seguito la prima vaccinazione su over 80 e siamo felici di aver registrato tanta emozione e tanta gioia. Dopo l’avvio della vaccinazione sul personale scolastico di ieri, siamo certi che anche oggi metteremo un altro tassello importante di questa battaglia contro il Covid”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui