Cabtutela.it
acipocket.it

A partire da domani, nell’ambito della programmazione delle iniziative della Rete civica urbana Libertà, prende il via l’esposizione on air della ricerca documentaria di fotografia sociale “Libertà. Tratti”. Condotta nel quartiere Libertà, dalla fotografa Teresa Imbriani con l’associazione La Giusta Causa, il percorso di ricerca è stato avviato, in particolare, un anno fa. Allora, fu individuato come spazio espositivo per una mostra fotografica all’aperto, lo storico edificio della ex Manifattura Tabacchi, accessibile a tutti.

L’obiettivo della ricerca è quello di raccontare alcune persone che vivono o lavorano in uno dei quartiere più variegati e multietnici della città, descrivendone, a tratti, abilità, potenzialità, inclinazioni e saperi. Nello specifico, si tratta di 24 scatti a 24 persone in posa in un set semplice, ovvero con un telo nero di sfondo, allestito nei luoghi del quartiere: per strada, sui marciapiedi, nei sottani, nei negozi, nelle case che raccontano le persone che le abitano. Paolo ingegnere, Awa sarta, Vanusha badante, Natale fruttivendolo, Michele liutaio motociclista, Franco consulente sociale, sono solo alcune delle persone protagoniste del progetto.  Il risultato si compone quindi di una raccolta di ritratti, un campionario di nature e culture diverse accomunate e unite dalla convivenza e dalla condivisione dello stesso territorio. Le foto saranno visibili da domani con una installazione open air (18 ritratti) sui finestroni della ex Manifattura Tabacchi, lato di via Libertà, e nella sezione photogallery sul sito de La Giusta Causa, tutti gli scatti.

“Anche in questi mesi di limitazioni le Reti civiche urbane non hanno mai fatto mancare le loro iniziative e il loro sostegno alla città – ha spiegato il sindaco Antonio Decaro – con la loro presenza sui quartieri nei mesi scorsi hanno animato giornate e spazi pubblici e, nonostante l’avvento della pandemia, hanno saputo reinventarsi continuando a dedicarsi alla nostra città. Il lavoro di Teresa Imbriani, che da domani potremo apprezzare sulle facciate della ex Manifattura, è un racconto del quartiere attraverso i volti dei suoi protagonisti: i cittadini che ogni giorno vivono la ricchezza e le asperità del Libertà. Gli scatti e i poster realizzati sono un tocco di bellezza su uno degli edifici che presto torneranno a vivere con una nuova veste e una nuova funzione” – ha concluso.

La presentazione delle opere sarà visibile sui canali social de La Giusta Causa a partire da sabato 20 marzo, in particolare su Instagram, cercando @lagiustacausa_lgc e su Facebook, cercando facebook.com/lagiustacausa.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui