Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Addio alle parole straniere negli atti del Comune. Approvato all’unanimità l’ordine del giorno  presentato dal capogruppo Filippo Melchiorre di Fratelli d’Italia nella seduta di Consiglio, di lunedì scorso, che riguarda la valorizzazione del patrimonio linguistico italiano,  “ormai soffocato – spiega Melchiorre –  dai tanti neologismi alla moda e parole anglofone ormai divenute di uso comune”. La proposta è stata presentata in occasione del settimo centenario della morte di Dante Alighieri.

“Ringrazio Ilaria Partipilo presidente di Gioventù Nazionale Bari con la quale abbiamo condiviso la formulazione della proposta – spiega Melchiorre – è bello che tale proposta sia nata dalla volontà dei nostri giovani per la difesa delle eccellenze italiane’.

“Nell’anno del 700esimo anniversario dalla scomparsa del Sommo Poeta- continua Melchiorre –  occorre riflettere sulla salvaguardia nazionale e sulla difesa identitaria della lingua italiana, non essendo infatti più ammissibile che si impongano termini stranieri la cui corrispondenza italiana esiste ed è pienamente esaustiva”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui