Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

“Mai così tanti pugliesi in difficoltà a Pasqua per colpa dell’emergenza Covid, che ha fatto salire a oltre 210.000 le persone in povertà assoluta in Puglia”. E’ quanto emerge dall’analisi di Coldiretti Puglia su dati Istat, presentata questa mattina a Bari in occasione della presentazione del programma di sostegno al sistema agroalimentare italiano.

L’iniziativa promossa da Coldiretti, Filiera Italia e Campagna Amica ha visto la spedizione del primo carico di aiuti alimentari con oltre 1000 pacchi dal piazzale antistante il Consiglio regionale della Puglia. “A sostegno di chi ha più bisogno”, hanno spiegato gli organizzatori. Decine di mezzi sono stati organizzati per le consegne in Puglia per procedere poi alla distribuzione a nuclei familiari in stato di bisogno individuati da Coldiretti/Campagna Amica insieme ai servizi sociali dei comuni e alle parrocchie. Ogni famiglia è destinataria di un pacco di oltre 50 chili con prodotti 100% Made in Italy: pasta e riso, Parmigiano reggiano e Grana padano, biscotti, sughi, salsa di pomodoro, tonno sott’olio, dolci e colombe pasquali, stinchi, cotechini e prosciutti, carne, latte, panna da cucina, zucchero, olio extra vergine di oliva, legumi e formaggi fra caciotte e pecorino.

“Coldiretti ha voluto dare un segno tangibile della solidarietà della filiera agroalimentare italiana verso le fasce più deboli della popolazione più colpite dalle difficoltà economiche, con obiettivo è far sì che questa esperienza diventi un impegno strutturale che aggiunge valore etico alla spesa quotidiana dei pugliesi”, afferma Muraglia.

Presenti il presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia ed il direttore regionale, Pietro Piccioni, agli assessori regionali all’Agricoltura Donato Pentassuglia, alla Sanità Pierluigi Lopalco, Rosa Barone al Welfare e Politiche di Benessere Sociale e al presidente della IV Commissione consiliare alle Attività Produttive, Francesco Paolicelli.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui