Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Domani saranno completate le vaccinazioni contro il Covid19 destinate ai pazienti affetti da patologie tumorali in cura presso il Policlinico di Bari e ai rispettivi caregiver. A partire dalle ore 8.30 saranno attivati 42 ambulatori e in agenda ci sono oltre 2mila somministrazioni riservate a pazienti oncologici, oncoematologici, donne con tumori ginecologici, pazienti in radioterapia e in chemioterapia. Dalle 18 fino a notte sono previste le vaccinazioni dei caregiver i cui nominativi sono stati già preventivamente individuati e comunicati dai pazienti oncologici e trapiantati in fase di somministrazione del vaccino.

Accelera la campagna vaccinale anche all’Istituto Tumori ‘Giovanni Paolo II’ di Bari. Grazie anche al nuovo rifornimento di fiale, in arrivo alla Regione Puglia, l’istituto oncologico barese di appresta a vaccinare no stop per tutto il fine settimana, così da raggiungere più di 2000 persone. Sabato e domenica il centro vaccini dell’Istituto sarà operativo dalle 8 alle 24. Saranno vaccinati i pazienti presi in carico dalle unità operative di ematologia, oncologia medica, oncologia medica per la patologia toracica, tumori rari e melanomi, attualmente in cura o che hanno sospeso le cure da meno di 6 mesi. Insieme ai pazienti, saranno vaccinati i rispettivi caregiver.

Tutte le attività saranno coordinate da 20 fra ematologi e oncologi dell’Istituto che hanno dato la propria disponibilità per il fine settimana, insieme a infermieri, operatori socio-sanitari, farmacisti e amministrativi.

Nell’occasione, la direzione strategica dell’Istituto ribadisce che non occorre chiamare, né prenotare, né inviare mail. È il personale dell’Istituto che, in queste ore, sta contattando i pazienti da vaccinare, secondo gli ordini di priorità definiti dalla Rete Oncologica Pugliese. Per telefono saranno comunicati il giorno e la fascia oraria prevista per la somministrazione e il paziente potrà indicare le persone che lo assistono per le quali si richiede il vaccino. I pazienti possono scaricare dal sito dell’Istituto il modulo di consenso – che contiene anche la nota informativa e la scheda per l’anamnesi – così da stamparlo a casa e portarlo già compilato e ridurre i tempi di registrazione e di attesa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui