Cabtutela.it
acipocket.it

“Stamattina non vi augureremo il buongiorno perché non lo è. Lo vedete in foto, è il trattore nuovo che stanotte ci hanno rubato. Che dirvi. Nulla”. A scrivere un post sui social è la cooperativa sociale “Semi di Vita” che conduce un orto sociale urbano, all’interno della città di Bari. Dopo il furto di ieri del furgone dell’associazione ‘Oltre Sport’, poi ritrovato, questa notte è toccato alla cooperativa sociale barese.

La cooperativa è impegnata a “creare  uno spazio verde urbano che possa prendersi cura della persona in tutti i suoi ambiti fisici, psichici e sociali e che argini il rischio di esclusione sociale offrendo un luogo accogliente, formativo e lavorativo in grado di consentire un possibile distacco dal circuito assistenziale”.   Tante le attestazioni di solidarietà ricevute. L’assessore al Welfare Francesca Bottalico ha scritto: “Voi siete più forti. Non ci fermeranno”

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui