Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

Ideale per gli sportivi e ricco di proprietà energetiche e tonificanti capaci di apportare notevoli benefici all’organismo. Parliamo del cocco, uno dei frutti estivi per eccellenza, immancabile soprattutto nelle giornate più calde, solitamente consumato in riva al mare. Non è un caso che il cocco sia associato al mare e alla spiaggia, grazie al suo altissimo contenuto di minerali è capace infatti di reintegrare l’organismo che, soprattutto durante le giornate più calde, o durante gli sforzi maggiori, è soggetto a sudorazione. Ma non solo.

Tra le altre proprietà non si possono non citare quelle che lo rendono un alleato nel migliorare i livelli di colesterolo e nella perdita di peso (grazie ai suoi valori nutrizionali). Inoltre, il cocco, possiede magnesio e carboidrati ed è ricco di antiossidanti riducendo, tra le altre cose, la pressione sanguigna grazie all’alto contenuto di potassio. Molto spesso ci si concentra sul frutto però e ci si dimentica del fatto che anche il suo succo ha moltissime proprietà, tra queste la capacità di migliorare la digestione, ma anche il prezioso contributo energetico. L’acqua di cocco è una bevanda con un elevato potere idratante, consigliatissima soprattutto durante le stagioni più calde.

Altre ragioni per le quali il consumo di cocco è importante per la salute è anche il contenuto di fibre che aiutano a ridurre il rischio di emorroidi e rafforzano il sistema immunitario, fungendo, inoltre, da vero e proprio antinfiammatorio naturale utile sia per l’organismo, sia per la pelle. Tante le qualità che il cocco infatti ha anche come unguento, utile per gli ascessi, ma anche per le contusioni, le ferite e le ustioni, oltre che per le proprietà idratanti capaci di rinvigorire e ringiovanire la pelle. Ecco due ricette semplici e gustose per portarlo in tavola.

POLLO CON CURRY E COCCO

Pulite a parte una noce di cocco, conservando il latte in un recipiente e tagliando a pezzetti molto piccoli e sottili il frutto. A parte, mettete a rosolare circa 3 cipollotti in una padella con dell’olio extravergine di oliva. Non appena si saranno rosolati aggiungete 2 zucchine e 3 carote, anche queste tagliate a pezzettini piccolissimi. Lasciate cuocere per qualche minuto, se necessario aggiungete una tazzina di acqua. Successivamente aggiungete il pollo, fate attenzione a tagliarlo a straccetti. Fate cuocere per qualche minuto, aggiungete successivamente il succo di cocco e i pezzettini di cocco (se preferite, per insaporire, è possibile aggiungere anche del latte di cocco, basterà circa mezzo bicchiere). Se di vostro gradimento, consigliamo inoltre di aggiungere degli arachidi salati tritati. Aggiungete poi un cucchiaio di curry e, sempre se di vostro gradimento, della curcuma. Lasciate che il succo si consumi in parte continuando a mescolare.

TAGLIATELLE COCCO, FRUTTI DI MARE E GRANELLA DI PISTACCHIO

Una ricetta particolare e dal sapore agrodolce. Fate rosolare in una padella uno spicchio di aglio con dell’olio extravergine di oliva. Non appena pronto aggiungete i frutti di mare, fate cuocere per almeno 7 minuti aggiungendo il cocco che avrete precedentemente frullato in un mixer da cucina, un bicchiere di vino bianco e del pepe nero macinato. Mescolate per bene, aggiustando di sale. A parte cuocete le tagliatelle all’uovo, una volta pronte inserite queste ultime nella padella e mescolate per bene aggiungendo, infine, una manciata di granella di pistacchi e un cucchiaino di salsa di soia.

Foto Pixabay


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui