Cabtutela.it
acipocket.it

“Due popoli uniti dalla cultura e dalla grande musica italiana”. È la soddisfazione con cui il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha commentato nella serata di ieri il grande successo del concerto dell’Orchestra del teatro Petruzzelli di Bari a San Pietroburgo, in Russia, in occasione dello Spief 2021. “Straordinario successo a San Pietroburgo per la nostra regione e per l’Orchestra della Fondazione Teatro Petruzzelli – scrive Emiliano – Queste le prime immagini che vi mostro dalla meravigliosa piazza dell’Ermitage con un pubblico di 40mila persone”.

Quest’anno la Puglia è regione ospite d’onore allo Spief, il Forum economico internazionale al quale partecipano migliaia di imprenditori e investitori da tutto il mondo, presenti ieri sera in piazza per assistere al concerto dell’orchestra barese.Renato Palumbo, uno dei più grandi direttori verdiani contemporanei, ha portato in scena alcune delle composizioni più intense del grande repertorio sinfonico: la sinfonia da La gazza ladra di Gioachino Rossini, Notturno op. 70 di Giuseppe Martucci, l’Ouverture Ruslan e Ljudmila, di Gioachino Rossini, la Sinfonia da L’italiana in Algeri di Michail Ivanovič Glinka, la Sinfonia dal Nabucco di Giuseppe Verdi, l’Ouverture da Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, il preludio dal primo atto de La Traviata di Giuseppe Verdi e la sinfonia da La forza del destino di Giuseppe Verdi.

“Il concerto resterà nella storia della Regione Puglia e dell’Orchestra del teatro Petruzzelli e segnerà un indimenticabile momento di coesione umana ed artistica fra  la Puglia e la Russia”, ha concluso Michele Emiliano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui