Cabtutela.it
acipocket.it

E’ nata nell’ottobre del 1986, è pugliese, precisamente di Acquaviva delle Fonti ed è, secondo la rivista internazionale GQ, la miglior sommelier inglese. Lei si chiama Sabrina Manolio e ha 35 anni. Ormai da dieci anni vive e lavora Londra. Sabrina lavora al Bar des pres, ristorante che ha sedi a Parigi e a Londra. Ha lavorato anche al Margot,  un raffinato locale italiano nel cuore del Covent Garden della capitale britannica, dove c’è il mitico Royal Opera House che pullula di celebrità sul palcoscenico e in platea. Prima di trasferirsi a Londra ha avuto esperienze in ristoranti italiani di alto livello, come il Trussardi Alla Saala di Milano, il locale di Carlo Cracco, il Four Season di Firenze.

Sabrina è capo sommelier e propone una lista di 350 vini cercando di intuire le preferenze di ogni cliente. In cantina le bottiglie italiane sono la maggioranza (45%) ma ci sono anche etichette del nuovo mondo e molti vini di vitigni o denominazioni poco conosciute.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui