Cabtutela.it
acipocket.it

Sono cominciati questa mattina i lavori di recupero delle basole in via Boemondo, a Bari vecchia, nel tratto di strada che collega la chiesa di San Domenico al Castello Svevo. A renderlo noto è il presidente del Municipio I Lorenzo Leonetti, che precisa che l’azienda incaricata si occuperà di effettuare una manutenzione straordinaria sistemando le chianche instabili o danneggiate, che rappresentano un pericolo per i pedoni e la mobilità.

“Continua l’impegno di questa amministrazione nel recuperare un simbolo indiscusso della nostra città vecchia: le chianche – commenta Lorenzo Leonetti – Oggi sono iniziati i lavori in via Boemondo, una delle strade più caratteristiche del quartiere, molto frequentata da residenti e turisti, che da tempo necessitava di manutenzione straordinaria e che per circa dieci giorni sarà interdetta al traffico, deviato temporaneamente in via San Domenico”.

Il presidente del Municipio I ricorda che, nell’ambito di questo progetto di manutenzione straordinaria, si sono conclusi interventi di sistemazione delle basole anche sul molo di Sant’Antonio, in piazza del Ferrarese, in largo Albicocca e sotto l’arco del Catapano e che proseguono quelli in corrispondenza della salita per piazza San Pietro.  “In questa attività di manutenzione, risulta fondamentale la collaborazione dei cittadini di Bari vecchia che dovranno convivere con alcuni disagi legati alla circolazione”, ha concluso Leonetti.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui