Cabtutela.it
acipocket.it

“Questa estate non possiamo dire stessa spiaggia stesso mare, pazienza, altri bagnanti e altri turisti, godranno della nostra presenza e del nostro servizio di salvataggio in mare”. Lo scrivono con un po’ di rammarico i bagnini a quattro zampe dell’associazione “Scuola cani salvataggio nautico” di Bari, che quest’anno non sorveglieranno nel weekend il lido comunale di Pane e Pomodoro ma bensì la costa di Rosa Marina.

Come mostra il video in basso del 2019, i cani di peso non inferiore ai 25 kg (Golden, Labrador e Terranova) insieme ai volontari vigilavano sul bagnasciuga tra giochi formativi e la curiosità dei più piccoli. “Il nostro impegno si focalizza specialmente verso disabili, anziani e dei bambini. Lo scorso anno abbiamo compiuto due importanti operazioni di salvataggio”, raccontava Donato Castellano.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui