Cabtutela.it
acipocket.it

Quaranta gradi e il popolo dei bagnanti trova una soluzione “fai da te”. Tutti in spiaggia o meglio in acqua per trovare sollievo. La spiaggia di Pane e Pomodoro così come tutto il litorale barese, è affollato di famiglie e di bambini nonostante siamo appena a giovedì. La stretta del caldo sembra non molli la Puglia e ormai da due settimane e la situazione non cambierà sino ai primi giorni di agosto: secondo 3b meteo, le masse d’aria nordafricana presenti in Puglia determineranno una lunga serie di giornate all’insegna di temperature tra i 40 e i 42°C a Foggia e tra i 37 e i 39°C a Lecce e sul basso Salento. Il solleone non risparmierà nemmeno il versante adriatico: tra il Barese e il Brindisino la colonnina di mercurio oscillerà diffusamente tra i 34 e i 38°C. Condizioni di caldo torrido sono attese nelle località pianeggianti e nei quartieri più interni delle città di Bari e Brindisi.

Prepariamoci a un periodo improntato sull’assenza di precipitazioni con cieli dal peculiare aspetto lattiginoso per effetto dell’afflusso di ingenti concentrazioni di polveri sahariane in sospensione. Il caldo africano non mollerà la Puglia per gran parte della prima decade di agosto, eccezion fatta per un possibile calo termico tra il 2 e il 3.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui