Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it
Annunciano ricorso i gestori del parco divertimento Leolandia per l’obbligo di green pass agli ospiti a partire dal 6 agosto, stabilito dal decreto legge n° 105 del 23/07/2021.
“Dopo 8 mesi di chiusura forzata scrivono su un post Facebook – questa decisione ha per l’ennesima volta riservato un trattamento iniquo, se comparato con luoghi al chiuso.
“Vi comunichiamo inoltre – proseguono – che ci stiamo attivando nelle sedi opportune per supportare le nostre ragioni anche nel vostro interesse.
Nel frattempo, vi confermiamo che per accedere al Parco servirà dal 6/08 la certificazione verde covid 19 in formato digitale o cartaceo. Oltre il Green Pass può essere utilizzato e bastare anche uno tra i seguenti certificati: lo stato di avvenuta vaccinazione (basta la 1° dose); certificato di avvenuta guarigione dall’infezione SARS-CoV-2 nei 6 mesi precedenti;  l’effettuazione di un test (tampone molecolare) o test rapido (test antigenico rapido) con esito negativo da effettuare entro le 48 ore prima dell’ingresso al Parco. I bambini sotto i 12 anni sono esentati dai controlli e possono accedere senza Green Pass”. In conclusione gli organizzatori scrivono: “Per tutti coloro che non hanno il Green Pass abbiamo pensato a una promozione speciale”.
A maggio scorso i gestori del parco divertimento hanno organizzato una manifestazione per chiedere al governo la riapertura.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui