Cabtutela.it
acipocket.it

Green pass obbligatorio, dal primo settembre cambiano le regole. Le novità, note sin dai primi giorni di agosto, riguardano in particolare l’obbligatorietà dell’utilizzo del certificato verde anche per scuole, università e alcuni mezzi di trasporto, oltre a tutte le attività per cui viene già richiesto attualmente, tra queste bar, ristorante, cinema, palestra e piscina.

Con il decreto legge varato lo scorso 5 agosto, in vigore da mercoledì prossimo, il Governo ha reso obbligatorio il green pass sui mezzi di trasporto. In particolare, il certificato dovrà essere mostrato sui mezzi a lunga percorrenza che, nello specifico, attraversano i confini regionali o, nei casi degli autobus, attraversino più di due regioni durante il tragitto. Chi sarà sprovvisto del certificato, non potrà viaggiare. Mentre gli studenti non potranno frequentare le attività e il personale scolastico e universitario rischierà la sospensione.

La lista completa riguarda: aeromobili adibiti a servizi commerciali di trasporto di persone; navi e traghetti adibiti a servizi di trasporto interregionale, ad esclusione di quelli impiegati per i collegamenti marittimi nello Stretto di Messina;treni impiegati nei servizi di trasporto ferroviario passeggeri di tipo Inter City, Inter City Notte e Alta Velocità;autobus adibiti a servizi di trasporto di persone, ad offerta indifferenziata, effettuati su strada in modo continuativo o periodico su un percorso che collega più di due regioni ed aventi itinerari, orari, frequenze e prezzi prestabiliti; autobus adibiti a servizi di noleggio con conducente, ad esclusione di quelli impiegati nei servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale e regionale.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui