Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Più di 5mila domande in poco più di un giorno. E’ l’esercito dei candidati che si propongono per lavorare in Italia Trasporto Aereo, la nuova compagnia aerea pubblica che prenderà il posto di Alitalia a partire dalla metà di ottobre. Numeri che rendono possibile una proiezione che stima più di diecimila domande entro la fine della settimana sulla piattaforma online dove sono state rese note le posizioni attualmente aperte per entrare a fare parte dell’organico.

Organico che, in questa fase di avvio, dovrebbe contare 2.800 risorse che, secondo i piani aziendali, potrebbero arrivare a 5mila entro il 2025. Sono 35 i profili richiesti dall’azienda, tra cui piloti, assistenti di volo e tecnici, in risposta ai quali dovranno pervenire le candidature anche di chi era precedentemente impiegato in Alitalia. In effetti, il passaggio tra le due società avverrà in piena discontinuità, in base a quanto imposto alle aziende dalla Commissione europea che non prevede alcuna via preferenziale per i dipendenti della vecchia compagnia.

Tra le candidature pervenute al momento sono 584 quelle per il ruolo di pilota, ben 1.336 per la mansione di assistente di volo e 2.240 per ruoli di tipo amministrativo o tecnico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui