aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Da gennaio la giunta comunale di Bari ha approvato il trasferimento del mercato del lunedì. Un progetto atteso dai residenti del Libertà e soprattutto dai circa 200 venditori rimasti che da anni lamentano un calo negli affari a causa proprio dell’attuale posizione tra via Napoli e via della Maratona.

Dopo otto mesi  si attende però ancora una data di inizio lavori. La nuova sede in via Tommaso Fiore sarà in una zona privata nei pressi del cimitero monumentale in stato d’abbandono. In quella zona sono necessari degli interventi di risistemazione e delle modifiche sulla viabilità contigua al ponte Adriatico.

“Ho sollecitato i tecnici è tra le tante urgenze comunali – ha spiegato Giuseppe Galasso, assessore ai Lavori pubblici -, ci vuole la giusta accelerazione. E’ una priorità assoluta”. I rendering del progetto però si scontrano con le problematiche di strettissima attualità in via Napoli: assenza di manutenzione, verde fuori controllo e persino una discarica in una vicina area privata.

I dettagli. L’area polivalente dovrà fungere da mercato di merci varie nella giornata del lunedì e da area di parcheggio nelle restanti giornate della settimana. Con la possibilità di realizzare un nuovo park&ride da circa 750 posti al servizio della necropoli e della città, e dare una sede definitiva agli operatori del mercato del lunedì con oltre 250 nuove postazioni mercatali allocate in un contesto urbano e con condizioni di massimo confort per commercianti e cittadini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui