aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Un 27enne è rimasto ferito da un colpo d’arma da fuoco a una gamba nella tarda serata di ieri, mercoledì 27 ottobre, a Corato. La sparatoria si è verificata dopo le 23, in vico San Francesco, nel centro della cittadina. La vittima, soccorsa e trasportata in ospedale, non sarebbe in pericolo di vita. Indagini sull’episodio in corso da parte dei carabinieri di Corato e della Compagnia di Molfetta.

Sull’accaduto è intervenuto, con un post su Fb, il sindaco Corrado De Benedittis, lanciando l’allarme per quanto si sta verificando nel Comune: “I fatti verificatisi, in serata, in pieno centro, sono di una inaudita gravità”, sottolinea il primo cittadino. “Mi danno conferma – prosegue – di quanto ho denunciato a più riprese nelle sedi competenti e che cioè ci sia un salto di qualità, in termini di organizzazione e occupazione della città, da parte di gruppi criminali emergenti.  Ritengo che da più parti si sottovaluti la situazione e si minimizzino sintomi che invece dovrebbero destare preoccupazione e reazione. Dilaga l’attività di spaccio, praticata con disinvoltura e ostentato senso di impunità.  Sono sempre più diffusi gli episodi di violenza gratuita ai danni di cose e di ignari cittadini, spesso molto giovani.

Da più parti e in modo sempre più insistente, si mormora di richieste di pizzo verso le attività commerciali. Le denunce – prosegue ancora il sindaco – sono poche, anche perché c’è un diffuso senso di abbandono, da parte delle Istituzioni, percepite dalla gente come deboli o assenti. La sparatoria avvenuta in serata è l’inevitabile conseguenza di una situazione del genere”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui