lapugliativaccina.regione.puglia.it

Bari migliora seppur di poco la posizione nella classifica annuale – di ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma – sulla qualità della vita in 107 città italiane. Il capoluogo pugliese passa dall’88esimo posto del 2020 a quota 86 nel 2021 con 404,55 punti, restando però immischiato nel gruppo di fondo insieme alle altre località del Sud.

Secondo ItaliaOggi, Bari è l’area urbana più vivibile della Puglia e fa meglio di Lecce (397,9 punti), ad una lunghezza di distanza (87) sempre in zona retrocessione. Fanno peggio Brindisi (90), Bat (97), Taranto (103), terzultima Foggia che risale due posizioni (105). Sul fondo Napoli e Crotone.

In testa dopo anni di staffette tra Pordenone e Trento, quest’anno rispettivamente nona e seconda, è la provincia di Parma a conquistare la vetta (nella scorsa edizione al 39° posto). Sorprendono anche le scalate di Bolzano (dall’ottava alla terza posizione), Bologna (era 27ª ora è quarta) e Milano, che guadagna quaranta posizioni (dalla 45ª alla quinta), così come Trieste (al settimo posto dal 40°). Non da meno il salto che ha fatto Firenze: da 31ª a sesta.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui