lapugliativaccina.regione.puglia.it

Più collegamenti tra le grandi città e al Sud, maggiori connessioni tra le porte di accesso del Paese con stazioni, porti e aeroporti collegati direttamente in treno o con soluzioni intermodali treno+bus. Nuove offerte e opportunità di viaggio, per consentire alle persone che scelgono il treno per i propri spostamenti di muoversi in sicurezza, rispettando l’ambiente e con modalità di trasporto integrate tra loro.

Con il nuovo orario invernale 2021-2022, al via da domenica 12 dicembre, Trenitalia (Gruppo FS Italiane) si conferma l’attore principale del rinnovato modello di trasporto collettivo e integrato, secondo i principi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

I collegamenti e le iniziative del nuovo orario intendono innanzitutto favorire gli spostamenti quotidiani in treno in totale sicurezza, estendendo l’installazione dei dispenser Amuchina, oltre che sui treni Regionali, anche su Frecce e Intercity confermando tutte le altre misure di profilassi già adottate sin dai primi giorni del periodo pandemico come la differenziazione fra porte di entrata e di uscita dei treni.

Il nuovo orario ha inoltre l’obiettivo di consolidare la ripartenza del turismo anche durante le festività natalizie e tutto il prossimo inverno. L’offerta di Trenitalia è orientata a soddisfare sia gli spostamenti a breve raggio per turismo con i collegamenti Regionali, sia quelli a medio e lungo raggio con Frecce e Intercity, connettendo fra loro le tre porte di accesso del Paese: stazioni, porti e aeroporti.

Le novità in Puglia – Fra le principali novità dell’offerta invernale nella nostra regione ci sono due Frecciargento in più per Roma e si viaggerà in Frecciarossa per raggiungere Milano. Confermati i Frecciarossa 1000 Lecce- Firenze- Milano e Taranto -Torino (via Roma) più tutti gli Intercity Giorno e Notte verso il nord Italia e la Capitale. Nel periodo natalizio, tante le opportunità di fare festa in Puglia, grazie ai mercatini di Natale scegliendo di viaggiare sui treni Regionali.

14 Frecce al giorno tra la Puglia e Roma –  L’offerta verso la Capitale si arricchisce di due collegamenti quotidiani Frecciargento: si partirà da Lecce alle 7.10 con fermate a Brindisi (p.7.34), Bari Centrale (p. 8.46), Barletta (p. 9.15), Foggia (p. 9.53), Benevento e Caserta. L’arrivo a Roma Termini è previsto alle 12.55. Dalla Capitale partirà un nuovo collegamento alle 13.05 che arriverà a Foggia alle 16.06, a Barletta alle 16.42 e a Bari alle 17.14. Da Roma Termini alle 17.05 partirà un altro Frecciargento con arrivo a Foggia alle 20.05, Barletta alle 20.42, Bari Centrale alle 21.14, Brindisi alle 22.41. L’arrivo nel capoluogo salentino è previsto alle 23.06.

Con questa nuova coppia di treni salgono a 14 le Frecce che ogni giorno collegano la Puglia e Roma – 12 Frecciargento più il Frecciarossa 1000 Lecce- Firenze – Milano (via Roma) e il Frecciarossa Taranto – Torino (via Roma). Nel weekend, sulla stessa relazione, continuerà a viaggiare una coppia di Frecce in più.

 18 Frecciarossa tra la Puglia e Milano –  Dal 12 dicembre, 18 Frecciarossa collegheranno ogni giorno i capoluoghi della Puglia con Milano. Questo porterà ad un risparmio di circa mezz’ora sui tempi di percorrenza rispetto ai Frecciabianca. Due coppie di Frecciabianca continueranno a viaggiare tra Lecce e Venezia.

 Confermata l’offerta di Intercity Giorno e Notte – Le principali città della Puglia continuano ad essere servite da una trentina di Intercity Giorno e Notte diretti verso Roma, Bologna, Milano, Torino e Reggio Calabria.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui