lapugliativaccina.regione.puglia.it

La Puglia dice addio al cantautore Toni Santagata. E’ scomparso all’improvviso, a 85 anni, il cantautore, compositore e conduttore radio e tv, originario di Sant’Agata di Puglia che ha fatto compagnia a moltissimi italiani soprattutto negli anni ’70 e 90. Tra pochi giorni, esattamente il 9 dicembre, avrebbe festeggiato il suo compleanno. Era nato nel 1935.

A dare notizia della scomparsa la moglie Giovanna, con la quale l’artista aveva da poco festeggiato i 50 anni di matrimonio. Con i suoi spettacoli all’estero Santagata, il cui vero nome era Antonio Morese, ha contribuito a portare il folklore pugliese oltre i confini della regione. Tra le sue hit più conosciute ci sono “Quant’è bello lu primm’ammore” e “Lu maritiello”. E’ stato inoltre tra i fondatori della Nazionale Attori della quale è stato a lungo capocannoniere.

Tantissimi i saluti che giungono dal web per ricordare l’artista, tra questi quello del presidente della Provincia di Foggia che sui social ha scritto: “Ci ha lasciato Tony Santagata, grande artista che, con i suoi successi, ha fatto la storia della musica italiana portando il nome della sua terra natia in tutto il mondo. Buon viaggio Tony”. Anche il presidente della Regione Michele Emiliano ha voluto ricordare il cantautore con un post e un video (in basso) di uno dei momenti vissuti insieme.

“Caro Toni – ha scritto Emiliano – oggi il dolore forte e improvviso ci ha colpito, ma la gioia, l’orgoglio e l’energia che ci hai trasmesso sono più forti della morte. E quindi tu per noi sei vivo e balli e canti con noi. Con affetto infinito” – ha concluso.

Foto Facebook


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui