aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

“Le Segreterie Regionali delle scriventi Organizzazioni sindacali di categoria preannunciano per la prossima settimana lo stato di agitazione delle lavoratrici e dei lavoratori degli uffici postali della Regione Puglia con conseguente mobilitazione e proclamazione dello sciopero”.

Lo scrivono in un comunicato i sindacati Cgil, UilPoste, Failp Cisal e Fnc Ugl. “La situazione negli uffici postali è ormai insostenibile sia per i clienti (soprattutto clienti deboli come anziani e diversamente abili) sia per i lavoratori addetti allo sportello. Sovraffollamento, lunghe code di clienti in attesa sia dentro che fuori gli uffici postali, limitata presenza dei pochi operatori disponibili”.

“La grave ed ormai atavica carenza di operatori di sportello costretti a distacchi continui presso altri uffici perseguendo la famosa logica della coperta corta, straordinario e doppi turni; la sistematica fruizione delle ferie forzate noncurante della già esigua disponibilità dei pochi operatori presenti, formazione e-learning e c.d. “Teams” di Filiale durante l’orario di servizio che distolgono i pochi operatori dalla loro già complicata attività; pressioni commerciali sempre più insistenti; sovraffollamento sale al pubblico complicata recentemente per via della recrudescente pandemia in atto dall’eliminazione ingiustificata e improvvida degli stalli negli uffici postali”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui