aqp.it
lapugliativaccina.regione.puglia.it

Manca solo una settimana all’apertura di Torre Quetta. Sono infatti in corso, ancora per qualche giorno, i lavori per mettere a punto gli ultimi dettagli della spiaggia  barese che giovedì 19 maggio sarà riconsegnata ai cittadini. Sabato 21, invece, è prevista una festa di inaugurazione.

Finalmente, quindi, dopo uno stop durato due anni Bari e i suoi baresi ritorneranno a godere del loro lido. E ce ne sarà per tutti gusti. Sarà uno spazio per le famiglie, per gli sportivi, per i ragazzi e per gli amanti dei cani.

Dopo l’avviso pubblico, al quale hanno risposto 117 operatori economici, sono stati individuati quelli che gestiranno gli otto, tra chioschi e gazebo: dalla pizza di Enzo e Ciro, alla cucina  del Joy’s Pub, sino ai prodotti di mare dell’osteria di Prontochef, ma anche From, Fat smike braceria e cocktail bar, come il Riva Beach e il Mood beach.

La nuova Torre Quetta, che sarà gestita dall’Ati formata da Gruppo Ideazione Srl, Cube Comunicazione Srl e La Lucente Spa (aggiudicatari del bando del Comune per tre anni), porterà avanti diverse attività proprio con l’obiettivo di riempire il vuoto di cui quello spazio si è colmato per troppo tempo. Non solo gastronomia, anche sport e attività ludiche. In cantiere ci sono infatti diverse attività, tra queste quelle sportive, con l’implementazione delle attività fitness e l’organizzazione di tornei grazie alla presenza dei campi da pallavolo, ma anche un campo estivo per i più piccoli. Ma non è finita qui.

Nel programma dei nuovi gestori c’è anche l’idea di creare un deposito dove si potranno noleggiare sdraio, oltre ad un’area sicurezza con box portavalori per permettere a chi sosterà di farlo in totale sicurezza.

Per il parcheggio, le tariffe saranno quelle di sempre: tre euro per la giornata intera, due euro per il solo pomeriggio. Non si esclude però la possibilità di tariffe free per i primi venti minuti per agevolare chi vorrà andare a Torre Quetta solo per un caffè al volo.

(foto Facebook)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui