lapugliativaccina.regione.puglia.it
Due guantiere di cornetti gettate tra i rifiuti. È quanto accaduto a Bari, a segnalarlo sui social, dopo aver assistito alla scena, l’associazione Avanzi Popolo 2.0, da sempre in lotta contro lo spreco alimentare.
Le guantiere piene di cornetti ancora intatti, in particolare, erano poggiate su un cassonetto per la raccolta della carta, ricoperte da altri rifiuti. Una scena che proprio non è piaciuta ai volontari che hanno immediatamente immortalato l’attimo scattando una fotografia e affidando ai social la propria riflessione.
“Siamo attivi da un po’ contro lo spreco alimentare per sapere che a nessuno fa piacere buttare il cibo eppure scene come questa non sono affatto rare – scrivono  – e allora la sfida che lanciamo a ciascuno è di provare a immaginare delle alternative, che non passano necessariamente attraverso Avanzi Popolo. Basta guardarsi intorno per verificare che probabilmente nel proprio quartiere è attivo uno sportello Caritas, un’associazione o un altro ente a cui quel cibo potrebbe servire. Non rassegniamoci all’incuria, c’è sempre la possibilità di fare meglio, basta volerlo” – hanno concluso. 
L’idea, anche questa volta, è dunque quella di “non buttare via” nulla, ma trovare il modo di offrire l’opportunità, soprattutto a chi non ne ha, di poter mangiare qualcosa che, altrimenti, esattamente come accaduto, non potrà che finire nei rifiuti. “Abbiamo voglia di costruire una comunità tra quanti pensano che il diritto al cibo non sia solo un principio etico da sbandierare – scrive l’associazione – vogliamo una società più equa, più giusta, capace di andare incontro ai poveri modificando le nostre azioni quotidiane”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui