lapugliativaccina.regione.puglia.it
dona-il-sangue-regione-puglia-it
acquapertutti-aqp

Brutale aggressione questo pomeriggio nel parcheggio dell’ospedale Moscati di Taranto da parte di due uomini ai danni di un medico in servizio al reparto di Otorinolaringoiatria. Gli aggressori sono poi fuggiti con un’auto forzando la barra di uscita. Il medico, soccorso dagli operatori del 118, è stato ricoverato in attesa di intervento chirurgico al setto nasale.

La vittima presentava abbondante epistassi, zigomi tumefatti, ematomi frontali, ferite lacero-contuse al cuoio capelluto e nella zona della fronte che hanno richiesto diversi punti di sutura. Sottoposto a tac cervicale e del cranio, ha riportato una frattura scomposta delle ossa nasali, per la quale sarà sottoposto a intervento chirurgico.

Secondo una prima ricostruzione fatta dallo stesso professionista, gli aggressori dopo averlo investito posteriormente con un’auto, lo hanno ferito ripetutamente sul cranio con oggetti contundenti e sono poi fuggiti a bordo della stessa auto, forzando l’uscita dell’ospedale ad alta velocità. Sull’episodio indaga la polizia, che dovrà anche chiarire se l’aggressione sia collegata all’attività professionale del medico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui