lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Sabato 24 settembre, presso l’arena Airiciclotteri (Bari), durante la rassegna annuale estiva organizzata dal regista Nico Cirasola, prima del film in programmazione “Madres Paralelas” (2021, di Pedro Almodovar), è stato proiettato il cortometraggio ‘InCubo’, thriller psicologico scritto, diretto e co-prodotto dal giovane regista barese Antonio Masciopinto e con protagonista l’attore e sceneggiatore barese Nicola Roppo (amico storico e fraterno del regista).

Presenti alla serata i due artisti, assieme al fratello di Masciopinto, Martino (aiuto regista e co- produttore del film, nonché regista anch’egli, il musicista Sergio Giorgio (che ha composto la colonna sonora) oltre allo stesso Nico Cirasola. InCubo, girato quest’anno tra febbraio e giugno, è attualmente in fase di selezione verso alcuni festival cinematografici nazionali ed internazionali e tre lo hanno già accettato.

Il film nasce dall’esigenza di Antonio Masciopinto di raccontare un disordine psicologico, un disagio che, in tempi di pandemia, è stata accentuato ancora di più: una situazione che ha colpito, colpisce e può colpire anche i nostri amici ed i nostri parenti.

© Francesco Ricci | https://www.francesco-ricci.com

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui