lapugliativaccina.regione.puglia.it

Furto al Centro Diurno “I ragazzi di Don Bosco”, nel mirino i regali di Natale destinati ai bambini frutto di una recente donazione dell’Unicef Italia. A darne notizia, sui social, sono i responsabili del centro che con un post hanno voluto denunciare l’accaduto senza nascondere il rammarico.

“Nei giorni scorsi – raccontano – ignoti si sono introdotti nella sede del centro presso l’Istituto Redentore Salesiani Bari dove oltre al furto dei doni hanno portato via anche tre macchine da cucire destinate a laboratori e diverso materiale didattico, vandalizzato la sede e tentano di asportare anche materiale di arredo. Insieme con il Direttore dell’Oratorio abbiamo quest’oggi sporto denuncia” – hanno sottolineato.

“L’instancabile lavoro degli operatori del centro diurno, che ogni giorno accoglie 30 bambini e bambine del quartiere Libertà – hanno detto infine – deve scontrarsi anche con problemi di questo tipo. Lavoriamo giornalmente con costanza con il quartiere e per il quartiere, con e per le famiglie dei nostri ragazzi per garantire l’accesso ai diritti e lottare contro ogni forma di abuso e illegalità! Speriamo che la denuncia ed il passaparola possano ricondurre sui propri passi gli autori del deprecabile gesto e consentire la riconsegna di quanto sottratto” – concludono. Sul fatto sono in corso le indagini da parte delle forze dell’ordine.

Foto Facebook


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui