MARTEDì, 23 LUGLIO 2024
74,724 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,724 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Benedetti abbatte il muro di Bisoli: Bari-Südtirol 1-0

La squadra di Mignani riesce a trovare il gol qualificazione. I biancorossi volano in finale

Pubblicato da: Nicola Lucarelli | Ven, 2 Giugno 2023 - 22:42
- PUBBLICITÀ LEGALE -
aqp.it"

Il Bari raggiunge la sua prima storica finale playoff e lo fa nella maniera più bella. Dopo un primo tempo arrembante e chiuso in inferiorità numerica per l’espulsione di Ricci, la squadra pugliese trova il gol decisivo nella ripresa con Benedetti. Nonostante l’inferiorità numerica, la compagine biancorossa non si è disunita e ha continuato ad attaccare a testa bassa. Decisivi i cambi operati da Mignani con Botta, Folorunsho e Benedetti che hanno dato nuova linfa ai galletti. I biancorossi raggiungono così la finale che li vedrà opposti alla vincente dello scontro tra Cagliari e Parma. La finale d’andata si giocherà in doppia sfida: giovedì 8 giugno 2023 e domenica 11 giugno 2023.

SCELTE INIZIALI: Tra la finale dell’edizione 2022/23 dei playoff di serie B ed il Bari c’è solo l’ostacolo Südtirol. Dopo aver perso al fotofinish la partita d’andata, la squadra biancorossa deve assolutamente portare a casa una vittoria per poter continuare a sperare nella promozione nella massima serie.

Per la sfida ai bolzanini, Mignani recupera Pucino e Ceter, mentre deve rinunciare a Frattali squalificato. Il tecnico genovese schiera i suoi nuovamente col 4-3-3 e ripropone dal primo minuto Ricci, Bellomo e Morachioli. Folorunsho parte dalla panchina.

Nel Südtirol, mister Bisoli, deve rinunciare agli ex Masiello e Schiavone infortunati, ma recupera Davi. Il mister altoatesino schiera i suoi con il 3-5-2 e ripropone gli stessi undici della gara d’andata con l’unica eccezione rappresentata da Celli al posto di Lunetta.

PRIMO TEMPO: Parte subito forte il Bari e al minuto 3 confeziona già la prima palla gol: calcio di punizione battuto da Bellomo con Vicari che colpisce di testa, mandando la palla a lato. Ancora biancorossi pericolosi al minuto 7 con Cheddira che calcia alto dopo una finta di Esposito. Ma col passare dei minuti la carica emotiva del Bari diminuisce consentendo alla squadra di Bisoli di prendere le misure all’avversario. La gara diventa più equilibrata e la squadra altoatesina si fa vedere in area pugliese al minuto 25, ma Bellomo sbroglia una situazione pericolosa. Grande chance per i galletti al minuto 34: bravissimo Esposito nel servire Cheddira in area, ma la girata del nazionale marocchino termina di poco a lato. Ci prova ancora Vicari al minuto 41 sugli sviluppi di un corner, ma il suo colpo di testa viene deviato da Zaro. Nei minuti di recupero Poluzzi si supera su colpo di testa di Vicari. Episodio chiave al minuto 48: svarione clamoroso di Ricci che sbaglia l’appoggio verso Caprile ed è costretto a fermare Curto lanciato a rete: cartellino rosso e Bari in 10. Non accade più nulla sino al duplice fischio del signor Sozza e il primo tempo va in archivio sul risultato di 0-0.

SECONDO TEMPO: La ripresa si apre con un cambio per il Bari: fuori Bellomo dentro Matino. Biancorossi subito pericolosi al minuto 47 con Esposito che impegna Poluzzi con un tiro velenoso. La squadra di Mignani prova a rendersi pericolosa ma sbatte contro il muro eretto dal Südtirol. Il tecnico genovese cambia volto alla sua squadra con tre cambi al minuto 68: dentro Botta, Folorunsho e Benedetti, fuori Esposito, Maita e Morachioli. E il Bari trova subito il meritato gol del vantaggio al minuto 69 con Benedetti che raccoglie una palla vagante in area e fulmina Poluzzi. Contatto sospetto in area bolzanina al minuto 75 con Cheddira che entra in contatto con Zaro: per l’arbitro tutto regolare. Il copione della partita cambia con la squadra di Bisoli costretta a fare la partita. Gli altoatesini ci provano ma costruiscono l’unica vera chance al minuto 93 con Larrivey che non aggancia a pochi passi dalla porta di Caprile. Al minuto 96 Botta serve Cheddira che supera Poluzzi e mette in rete la palla del 2-0, ma l’italo-marocchino era in fuorigioco. Doppia chance clamorosa per la squadra bolzanina nei secondi finali, ma Matino è provvidenziale nella respinta. Bari – Südtirol è storia: la semifinale di ritorno dei playoff di serie B 2022/23 termina 1-0 : I biancorossi accedono alla finale.

PAGELLE: Harakiri Ricci. Dorval inesauribile.

Caprile 6, Dorval 7, Di Cesare 6,5, Vicari 6,5, Ricci 4, Maita 5 (68′ Benedetti 7), Maiello 6, Bellomo 6 (46′ Matino 6,5), Morachioli 5 (68′ Botta 6 – 97′ Zuzek sv)) , Esposito 7 (68′ Folorunsho 6), Cheddira 5

Mignani 7

TABELLINO

Risultato finale: 1 – 0

Marcatori: 69′ Benedetti

Ammoniti: Eklu, Mazzocchi. Siega, Vinetot, Folorunsho

Espulsi: Ricci

Angoli: 9 – 2

Spettatori: 51.621 spettatori  (50 tifosi ospiti)

FORMAZIONI INIZIALI:

BARI (4-3-3): Caprile, Dorval, Di Cesare (c), Vicari, Ricci, Maita, Maiello, Bellomo, Morachioli, Esposito, Cheddira

Panchina: Sarri, Matino, Antenucci, Benali, Botta, Zuzek, Mazzotta, Ceter, Molina, Benedetti, Folorunsho, Mallamo

All. M. Mignani

SUDTIROL (3-5-2): Poluzzi, Celli, Curto, Vinetot, Fiordilino, Mazzocchi, Belardinelli, Zaro, Tait (c), De Col, Odogwu

Panchina: Minelli, Siega, Lunetta, Carretta, Cisse, Casiraghi, Rover, Eklu, Pompetti, Davi, Larrivey, Giorgini

All. P. Bisoli

SQUADRA ARBITRALE:

Arbitro: Simone Sozza della sezione di Seregno. Assistenti: Alessandro Costanzo della sezione di Orvieto e Matteo Passeri della sezione di Gubbio. Quarto uomo: Niccolò Baroni della sezione di Firenze, mentre al VAR ci sarà Daniele Chiffi (Padova), coadiuvato dall’ AVAR Francesco Fourneau (Roma1).

(Foto sscbari)

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Scoperti mentre si scambiano droga sul...

Sequestro di hashish e arresto di due ventenni italiani sul lungomare...
- 22 Luglio 2024

Bari, raccolta fondi online per il...

C'è una raccolta fondi in corso dopo l'incendio divampato al Policlinico...
- 22 Luglio 2024

La Xylella e la guerra della...

Ad oggi la Regione Puglia ha impegnato 181 milioni di euro...
- 22 Luglio 2024

Frange della Sacra corona unita nel...

 I poliziotti della squadra mobile di Brindisi e della Sisco di...
- 22 Luglio 2024