LUNEDì, 15 LUGLIO 2024
74,562 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,562 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, acqua nel bus: “Biglietto pagato, ma a quali condizioni?”

La denuncia di un cittadino

Pubblicato da: redazione | Sab, 9 Settembre 2023 - 17:01
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Acqua nel bus. È accaduto qualche giorno fa, sulla linea 13. A denunciarlo un cittadino che ha voluto condividere sui social il proprio rammarico evidenziando la problematica relativa alla perdita di acqua del condizionatore. Non si tratta di un caso isolato, in tanti hanno denunciato lo stesso problema riscontrato sempre sulla stessa linea. “Biglietto pagato come per ogni corsa e queste le condizioni. Qui si pensa solo alle chiacchiere” – evidenzia il cittadino rivolgendo il proprio appello sia all’Amtab, sia al sindaco Antonio Decaro.

Alle sue parole hanno fatto eco quelle di tanti altri che oltre a raccontare di essere stati testimoni di episodi simili, hanno voluto raccontare le proprie esperienze sul bus. “Vi racconto la mia storia che ha dell’assurdo. Per recarmi a lavoro in stazione, utilizzo il mezzo pubblico e precisamente la linea 3  – scrive un cittadino – concordo che i mezzi sono fatiscenti: sedili sporchi, perdita di acqua dal tetto, tubi scoperti vicino i finestrini, pulsanti di fermata mancanti e chi più ne ha più ne metta. Ci sono delle corse che la maggior parte dei giorni (quasi tutti), ad orari prestabiliti (forse coincidenze), non vengono effettuate o spariscono magicamente dal tracciamento dell’app BariSmart, essendo i bus adesso muniti di GPS/tracciamento. Mi sono recato al box che è in centrale per far presente questa situazione, del disservizio ripetitivo e nello scambio di vedute con un addetto presente all’interno, mostrandogli la Muvt card dell’abbonamento annuale, questo mi dice: ‘Ma lei cosa pretende dal servizio? Ha pagato 20 euro per un abbonamento annuale e protesta pure?’ Io li per li gli rispondo: ‘Guardi avrò pagato l’abbonamento annuale a 20 euro, ma l’azienda è stata integrata con i fondi per la differenza di 230 euro. Vuol dire che chi paga 20 euro è un utente di serie B, mentre chi paga un abbonamento mensile o annuale pieno è di serie A?. Poi si lamentano quando qualcuno reagisce alla barese” – conclude.

Foto Facebook

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

I Governatori più amati di Italia,...

Michele Emiliano è al 12esimo e penultimo posto della classifica di...
- 15 Luglio 2024

I cani e la convivenza con...

Chi non ha problemi con cani (e bambini) all'interno dei condomini?...
- 15 Luglio 2024

Bari, addio a Leonardo Miniello: oggi...

Si svolgeranno alle 17 di oggi nella parrocchia di Sant’Antonio da...
- 15 Luglio 2024

Bari, incendio al Policlinico: bloccati gli...

Un incendio si è sviluppato su una sezione di un quadro...
- 15 Luglio 2024