“Mi prendo tutta la responsabilita’. Le colpe vanno su di me. Donkor e’ al primo anno in un campionato professionistico. La mia sgridata al compagno? Nata e finita li’. Sono io il parafulmine”: il portiere del Bari Enrico Guarna, protagonista di un clamoroso errore insieme al difensore Donkor (fallo da rigore per il pari del Crotone e successiva espulsione), ci mette la faccia. In sala stampa arriva teso e spiega di apprezzare le critiche costruttive, comprese quelle inattese da parte del tecnico Andrea Camplone: “Strano sentire il mister Camplone parlare direttamente dei singoli, ma è giusto. Quando lo faceva Mourinho andava bene…”.

\r\n

La ricostruzione dell’errore che ha compromesso la gara con il Crotone

\r\n

“L’errore principale – spiega soffermandosi sull’azione avvenuta al 38′ della ripresa venerdì sera – è stato quello di far ripartire l’azione in fretta. Mettendo la palla a terra avevo visto Donkor da solo, invece aveva un avversario che lo pressava. L’espulsione? Ci poteva essere come non essere. Maniero con i guantoni? L’aveva fatto in altre circostanze…”.

\r\n

La vergogna delle offese ricevute sui sociale e la decisione di chiudere l’account

\r\n

“Ho chiuso la pagina Facebook – prosegue – per la mia famiglia, per chi ci sta intorno, parenti che stanno lontano e non sanno come sta la situazione. Sono arrivati anche tanti messaggi di sostegno. Se la critica e’ giusta ben venga, se tocca altri temi, meglio evitare”.

\r\n

Il futuro del Bari? “Ripartire dagli 80′ contro il Crotone”

\r\n

Se la difesa è apparsa distratta con Pescara e Crotone (sei reti in 180′), Guarna resta fiducioso per il raggiungimento dell’obiettivo play off: “Dobbiamo ripartire analizzando gli ottanta minuti con i calabresi. Abbiamo sofferto, ma subito poco: un palo da 25 metri, un gol da due minuti. Non c’e’ problema mentale nella nostra difesa, ma la consapevolezza di avere qualita’ per ripartire”.

\r\n

Ad Avellino esordio stagionale di Micai

\r\n

Al posto di Guarna, nella trasferta delicatissima di sabato ad Avellino giocherà il dodicesimo, il giovane Alessando Micai: sarà l’esordio per il portiere mantovano in questo torneo di serie B.

\r\n

@waldganger2000

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here