Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

BARI – “L’idea è di rendere questo concerto molto “fisico” e “metafisico” allo stesso tempo”. Luca Carboni è pronto a fare vibrare anche il Demodè Club con il suo “Pop-Up, l’album di inediti uscito il 2 ottobre scorso per Sony Music. L’appuntamento è per martedì prossimo, 1 marzo, (apertura cancelli ore 19.00, start ore 21.00; ticket: 22 euro + 3.30 euro di diritti di prevendita. Info e prenotazioni:
 080.5621567 – 339.7360006 
oppure www.demodeclub.it) per la tappa barese del tour del cantautore bolognese. “Musicalmente – spiega Carboni – questo è un tour pieno di suoni nuovi e sorprese. Naturalmente buona parte del concerto vivrà del sound di “Pop-Up”, ma con la band stiamo lavorando e sperimentando anche arrangiamenti inediti e nuove versioni in chiave electro ed  electropop di brani di altri album. Batterie elettroniche, synth e addirittura chitarre synth. In scena utilizzeremo schermi sui quali avverranno interventi in parte ispirati alla popart ma anche altri momenti di creatività molto libera. Anche se i palchi dei club non sono giganteschi, cercherò, insieme alla band, di farli diventare spazi immensi”. Pop-Up Tour è l’attesissimo ritorno ai live di Luca Carboni. Un viaggio iniziato il 18 febbraio dal Fabrique di Milano, proseguito a Torino il 20 febbraio al Teatro della Concordia di Venaria Reale e che vedrà al Demodé Club di Modugno l’unica tappa pugliese dell’artista. Durante il concerto Carboni proporrà tutti i grandi successi e le canzoni del nuovo album. “Pop-Up”, invece, arriva dopo il successo del precedente “Fisico & Politico”, pubblicato nel 2013 in occasione dei 30 anni di carriera e certificato subito con il disco d’oro. Pop-Up è un disco scritto e cantato a cuore aperto. Un nuovo viaggio con solide radici nel pop degli anni ‘80 e lo sguardo rivolto verso il futuro. Un lavoro che si schiude per lasciar affiorare senza censure o ipocrisie sentimenti e riflessioni private e personali. Undici brani in cui c’è tutto il mondo, privato e sociale, del suo autore. Prodotto e realizzato da Michele Canova Iorfida, già al suo fianco in occasione del precedente “Fisico & Politico”, registrato tra Milano e Los Angeles, Pop-Up è un disco che brilla per la qualità delle canzoni e degli arrangiamenti: melodie immediate sono valorizzate e sottolineate da arrangiamenti che danno nuovo colore al mondo musicale di Luca Carboni, coniugandone al meglio sensibilità ed energia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui