Cabtutela.it
acipocket.it

Ci sono tanti modi per vivere Bari. Gianrenzo Favia, imprenditore e sportivo, aveva scelto di essere parte della migliore borghesia barese, distinguendosi per laboriosità. La sua è stata non solo una presenza imprenditoriale rilevante con la cartoleria e le Arti Grafiche, ha unito alla passione per le aziende, l’amore per la famiglia e ha dedicato parte delle proprie energie alla vita sportiva. Indimenticabile lo stile, discreto e raffinato nei rapporti personali. Lascia la moglie Maria e i figli Francesco con Mariella, Emma con Renato e Nanni con Valeria, oltre ai nipoti tutti.

\r\n

Socio fondatore del Circolo della Vela e del circolo Tennis, è da tutti ricordato come gentiluomo d’altri tempi. Mancherà terribilmente a una città che di punti riferimento imprenditoriale e di stile ha indispensabile bisogno. Le esequie si terranno oggi alle 16 nella Chiesa di San Ferdinando in Via Sparano.

\r\n

L’editore e la redazione di Borderline24 si uniscono al lutto della Famiglia Favia per la scomparsa dell’amato padre


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui